Sistema Archivistico Nazionale
Pagina principale Archivio di Stato di Biella
  Inizio   Come raggiungerci   Mappa del sito   Contattaci   Amministrazione trasparente   Disclaimer
 
Chi siamo
Servizi
Patrimonio documentario
Biblioteca
Didattica
Formazione
Spazio Aperto
per il territorio

         Percorsi
Gli Archivi
del biellese
 
 

 

20 maggio 2020

Emergenza COVID-19 - Riapertura Sala Studio Modalità provvisorie di accesso e fruizione

Si comunica all’utenza che, ai sensi del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) del 17 maggio u.s., l'attività di apertura al pubblico è ripristinata a decorrere dalla data odierna. Tuttavia, visto il perdurare della situazione emergenziale, il servizio verrà erogato con le seguenti modalità provvisorie:

1)      L’accesso degli utenti ai locali dell’Archivio di Stato avviene esclusivamente previa prenotazione. La richiesta deve essere effettuata mediante posta elettronica (as-bi@beniculturali.it) o telefonicamente. Il personale, sulla base dell’urgenza delle richieste e del principio della rotazione tra gli utenti, provvederà a predisporre un calendario degli appuntamenti, comunicando poi all’utente la prima data utile per riceverlo. L’appuntamento si ritiene finalizzato solo dopo conferma scritta (via e-mail) da parte dell’Istituto. Eventuali consulenze preliminari saranno svolte esclusivamente via posta elettronica o telefonicamente. La Sala Studio, fino a nuova indicazione, sarà aperta dalle ore 9.30 alle ore 14.30. Per ragioni di sicurezza si potranno accogliere un massimo di DUE utenti in contemporanea.

2)      Gli utenti, al momento di ogni accesso in Archivio, dovranno indossare la mascherina, provvedere alla sanificazione delle mani con il gel predisposto nei pressi dell’ingresso dell’Istituto e compilare e sottoscrivere l’autocertificazione sull’assenza di febbre o altri sintomi riconducibili al COVID-19. I documenti dovranno essere maneggiati obbligatoriamente utilizzando guanti in lattice o similari ed indossando la mascherina.

3)      Ogni utente può consultare fino a TRE pezzi al giorno, non prorogabili per i successivi dieci giorni. Per ragioni di sicurezza e vista la carenza di personale dell’Istituto, non sarà possibile effettuare prese di materiale durante l’apertura della Sala Studio. Gli utenti dovranno, pertanto, comunicare anticipatamente il materiale archivistico che intendono consultare, entro le ore 12 del giorno precedente l’accesso alla Sala Studio, telefonicamente o a mezzo posta elettronica.

4)      Viste l’obbligo di sottoporre ad una quarantena di dieci giorni il materiale consultato, per non pregiudicare la successiva possibilità di ricerca, è vietata la consultazione degli inventari cartacei. L’utenza dovrà, pertanto avvalersi degli inventari digitali disponibili sul sito web dell’Istituto o della consulenza del personale. Per la stessa ragione, per quanto riguarda la “Conservatoria dei Registri Immobiliari”, sarà permessa agli utenti la consultazione delle sole serie “Note” e “Titoli”. I documenti (repertori, tavole alfabetiche, ecc.) necessari durante le fasi precedenti della ricerca sono esclusi dalla consultazione da parte del pubblico, dal quale, se necessario, saranno visionabili esclusivamente mediante riproduzione, anche trasmessa preventivamente a mezzo posta elettronica. È, inoltre, sospesa, fino a nuova comunicazione, la consultazione della Biblioteca di Istituto e dei documenti fuori formato (ad es. i catasti).

5)      Fino a nuova comunicazione, a scopo precauzionale, è sospeso il pagamento in contanti dei servizi di fotoriproduzione. Saranno, pertanto, accettati esclusivamente i pagamenti tramite bollettino postale o bonifico bancario.

 

Biella, 20 maggio 2020

 

La Direzione

 

Immagine dall'Archivio
Tutte le news
©2003 Archivio di Stato di Biella - ultimo aggiornamento 25 gennaio 2016