Sistema Archivistico Nazionale
Pagina principale Archivio di Stato di Biella
  Inizio   Come raggiungerci   Mappa del sito   Contattaci   Amministrazione trasparente   Disclaimer
 
Chi siamo
Servizi
Patrimonio documentario
Biblioteca
Didattica
Formazione
Spazio Aperto
per il territorio

         Percorsi
Gli Archivi
del biellese
 
 

Famiglia Dal Pozzo della Cisterna

Beni e feudi - Castellengo

Il 26 marzo 1565 il duca Emanuele Filiberto investì Fabrizio Dal Pozzo e i suoi fratelli di parte della giurisdizione sul castello e sui beni di Castellengo, che Francesco Dal Pozzo aveva acquistato da Paolo Stratta.
Per circa due secoli i Dal Pozzo mantennero parte della signoria su Castellengo affiancando i Frichignono ai quali cedettero i beni nel 1770.

La serie è costituita da 18 fascicoli numerati progressivamente, per i quali è stato mantenuto l'ordinamento dato, nel secolo scorso, dagli archivisti dei Regi Archivi di Corte di Torino.
L'inventario riporta, per ciascuno, datazione, regesto e notazioni archivistiche.
La documentazione più antica concerne i diritti feudali della famiglia Stratta che intreccia i propri interessi su Castellengo con quelli dei Frichignono.
Dopo il 1565 alle successive investiture concesse ai Dal Pozzo si affiancano ricognizioni, atti concernenti la gestione dei beni e liti con i Frichignono per prerogative feudali soprattutto sulle baragge.

Famiglia Frichignono di Castellengo
Fonti per il territorio di Cossato

Immagine dall'Archivio
Patrimonio documentario
    Strumenti
    di ricerca
    Archivio di Stato
    di Biella nel SIAS
  Archivi di
  famiglie e
  persone
    Famiglia
    Dal Pozzo
    della Cisterna
      Indice
      delle serie
©2003 Archivio di Stato di Biella - ultimo aggiornamento 25 gennaio 2016