Sistema Archivistico Nazionale
Pagina principale Archivio di Stato di Biella
  Inizio   Come raggiungerci   Mappa del sito   Contattaci   Amministrazione trasparente   Disclaimer
 
Chi siamo
Servizi
Patrimonio documentario
Biblioteca
Didattica
Formazione
Spazio Aperto
per il territorio

         Percorsi
Gli Archivi
del biellese
 
 

Indice dei fondi - Uffici dello Stato

Gli organi giudiziari e amministrativi dello Stato versano all'archivio centrale dello Stato e agli archivi di Stato i documenti relativi agli affari esauriti da oltre 40 anni, unitamente agli strumenti che ne garantiscono la consultazione. Le liste di leva e di estrazione sono versate 70 anni dopo l'anno di nascita della classe cui si riferiscono. Gli archivi notarili versano gli atti notarili ricevuti dai notai che cessarono l'esercizio professionale anteriormente all'ultimo centennio...? (D. Legs 29 ottobre 1999, n. 40 art. 30)

Presso l'Archivio di Stato di Biella si trovano gli archivi delle istituzioni amministrative, giudiziarie e finanziarie operanti nel Biellese a partire dai primi decenni del 1600 quando fu istituita, dai Savoia, la provincia di Biella.
Purtroppo si devono lamentare alcune gravi lacune dovute all'incuria e all'insensibilità degli uomini, che hanno portato, per il periodo più antico, alla perdita di importanti fondi. Le più evidenti sono quelle create dall'eliminazione, nell'immmediato dopoguerra dell'archivio della Sottoprefettura di Biella contenente anche la documentazione dell'antica provincia e, negli anni cinquanta delle carte del Tribunale settecentesco.

Per questi archivi, all'interno di ogni ragruppamento si è prestata attenzione alla sequenzialità temporale la cui importanza storica è parsa fondamentale.

Immagine dall'Archivio
Patrimonio documentario
    Strumenti
    di ricerca
    Archivio di Stato
    di Biella nel SIAS
  Uffici dello stato
   Amministrativi
   Finanziari
   Giudiziari
   Notarili
   Uff. e enti fascisti
   Stato civile
   Catasti
©2003 Archivio di Stato di Biella - ultimo aggiornamento 25 gennaio 2016